Portale Auto e Motori

Automania.it
Notizie

Ferrari a 230 km/h sulla A2 in Svizzera: fermati tre italiani


di

A bordo di tre Ferrari 458 Italia, due milanesi e un romano improvvisavano una gara clandestina sull´autostrada elvetica

Ferrari a 230 km/h sulla A2 in Svizzera: fermati tre italiani
A segnalare l'accaduto gli automobilisti che domenica pomeriggio percorrevano la A2 in Svizzera, nei pressi di Bellinzona: come in un circuito improvvisato, tre Ferrari 458 Italia sfrecciavano sull'autostrada a 230 chilometri orari con manovre poco ordodosse. I conducenti che hanno malauguratamente incrociato la folle corsa, hanno provveduto a contattare la polizia cantonale del Ticino che ha immediatamente lanciato l'inseguimento.

Le tre Ferrari hanno così dovuto terminare la loro gara incosciente, all'altezza di Galbisio. La polizia ha accertato la presenza alla guida di due milanesi (46 anni e 52 anni) e un romano (53 anni) e ha provveduto ad applicare gli articoli del codice specifici per le gare di velocità. I tre sono dunque stati banditi dalla circolazione sul territorio svizzero e obbligati a versare una cauzione di 7 mila franchi (5.300 euro).

Il denaro è stato incassato immediatamente e ora i tre italiani dovranno attendere la pena definitiva da parte del giudice. Quanto accaduto ha avuto parecchia risonanza in Svizzera, in relazione a un tremendo incidente avvenuto qualche giorno prima nel paese.

Un ventisettenne, alla guida di una supercar e con un tasso alcolico al di sopra della media, si è schiantato contro un muro, dopo una corsa a forte velocità nel Canton Zurigo. Nell'incidente ha perso la vita una ragazza di 23 anni, mentre un'altra ragazza di 21 anni è attualmente in pericolo di vita.

News Correlate
Autosole bloccata. Serpente sul parabrezza mentre guida » Autosole bloccata. Serpente sul parabrezza mentre guida
L’autostrada A1 si trasforma in jungla. Un serpente spunta davanti al camionista che era alla guida
News Auto motori
Leonardo Bongiorno sorpreso ubriaco alla guida di una Porsche » Leonardo Bongiorno sorpreso ubriaco alla guida di una Porsche
Il figlio di Mike Bongiorno denunciato per guida in stato di ebrezza. La Porsche era di Marco Casiraghi, fratello di Stefano
News Auto motori

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter

Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]

3Wcom Web Agency